Richiedenti asilo carichi di droga spacciavano a giovanissimi: arresti a Metaponto e Agrigento

martedì 23 aprile 17:32 - di Redazione

Un altro richiedente asilo era carico di droga. A Metaponto di Bernalda, in provincia di Matera, un 25enne del Gambia, richiedente la protezione internazionale, è stato arrestato in un’attività antidroga della Polizia. E’ stato scoperto dagli agenti del Commissariato di Pisticci in possesso di oltre un chilogrammo di marijuana (1,15 kg) nascosto in uno zainetto. Arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è stato condotto nel carcere di Matera. A Metaponto, inoltre, è stato denunciato un marocchino di 21 anni, irregolare sul territorio italiano. A suo carico, infatti, a giugno del 2017 il questore di Palermo aveva emesso un provvedimento di espulsione a cui l’immigrato non ha ottemperato. Gli è stato notificato un nuovo provvedimento di espulsione da parte del Prefetto di Matera e il questore di Matera ha ordinato di lasciare il Paese entro sette giorni. E ad Agrigento è stata sgomeniatauna banda di spacciatori africani, che per mesi, hanno riversato tra i vicoli del centro storico di Agrigento, fiumi di hashish e marijuana. Giovani e giovanissimi i clienti prediletti di una banda di gambiani e nigeriani, che si erano quasi impossessati della centralissima Piazzetta e del dedalo di vie e viuzze della movida agrigentina. E’ quanto emerge dall’operazione Piazza pulita che ha portato in manette sei africani.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi