Ragusa, ragioniere pedofilo nascondeva in auto foto “violente e perverse” (video)

sabato 27 aprile 12:26 - di Fortunata Cerri

Un insospettabile ragioniere di Vittoria in pensione nascondeva nella sua auto centinaia di foto e video pedopornografici. La polizia di Ragusa ha sequestrato il materiale e ha definito le foto e i video «molto violenti e perversi». L’uomo è finito in manette e il gip ha convalidato l’arresto.

Il ragioniere pedofilo è stato arrestato

Il ragioniere, di 64 anni, era stato interrogato nell’ambito di un’indagine su un altro reato. Ma da testimone chiave ben presto la sua posizione è cambiata ed è diventato indagato. Durante la perquisizione della sua auto è stato, infatti, trovato un hard disk e dalla visione è emerso la presenza di video pedopornografici. In una cartella sono state scoperte numerose chat con bambine molto piccole. Al termine dell’ispezione sono stati rinvenuti quasi centinaia di file pedopornografici tra video e foto che l’indagato nascondeva assieme a immagini della sua famiglia. L’arrestato, che dopo la scoperta dell’hard disk non ha più parlato con la polizia, si è limitato a dire che il contenuto risale a quattro anni fa. L’uomo si trova ai domiciliari a casa.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi