Panico a Perugia: immigrato entra nudo in un pub, fa atti osceni e aggredisce i poliziotti

martedì 16 aprile 14:37 - di Redazione

Seminudo, ubriaco, molestatore. A Perugia un marocchino è entrato in questo stato in uno dei pub più frequentati del centro e ha iniziato a molestare i clienti con atti osceni. Per questo – ancora una volta – sono intervenuti i poliziotti e ancora una volta ne hanno fatto le spese. Il marocchino se l’è presa con loro, li  ha minacciati e poi ha ha aggrediti, gttando a terra uno dei due agenti.

Migrante irregolare e con precedenti

Diciamo subito che il marocchino le aveva tutte:  clandestino irregolare sul territorio italiano, senza fissa dimora e pure con precedenti penali. Per questo agli agenti di Assisi che cercavano di identificarlo e  e bloccarlo, il maricchino  si è prima rifiutato di fornire le proprie generalità e poi ha dato in escandescenze.  Alla fine, il 34enne marocchino è stato bloccato, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per gli atti osceni nel locale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza