Ong tedesca raccoglie 64 migranti. Salvini: «Sono tedeschi? Vadano ad Amburgo»

mercoledì 3 aprile 18:17 - di Redazione

La nave dell’Ong tedesca Sea Eye, «Alan Kurdi», ha raccolto  64 migranti al largo delle coste della Libia. «Sono tutti al sicuro sulla nostra nave» ha twittato l’organizzazione umanitari. «Ora chiediamo che Italia o Malta assegnino loro un porto sicuro di sbarco», è la richiesta che arriva da Mediterranea Saving Humans, la rete delle associazioni italiane che con Nave Mare Jonio, in attesa di ripartire da Marsala, si alterna nel Mediterraneo centrale con le altre navi Ong nell’azione di monitoraggio. 

Salvini: «Ci vuole un porto tedesco»

Da Roma, il ministro degli Interni Matteo Salvini ha però immediatamente commentato «Nave battente bandiera tedesca, Ong tedesca, armatore tedesco e capitano di Amburgo. È intervenuta in acque libiche e chiede un porto sicuro. Bene, vada ad Amburgo».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • renzo guarguaglini 3 aprile 2019

    Mi sembra la soluzione migliore, che vadano in un porto sicuro ad Amburgo.

  • In evidenza

    contatore di accessi