“L’Amore Strappato” schiaccia Fazio. E rimedia al calo di “Amici” stile Bella Ciao

lunedì 15 aprile 12:34 - di Franco Bianchini

Fabio Fazio al tappeto, sconfitto pesantemente dall’ultima puntata de L’Amore Strappato. La fiction di Canale 5 ha vinto il prime time della domenica con 4.329.000 spettatori, pari al 19,32 di share. Un successo. Su Rai 1 Che Tempo Che Fa deve accontentarsi del 14,48%, distaccato in termini di telespettatori di oltre mezzo milione di persone. Un risultato che premia il coraggio di un racconto, tratto da una storia vera, che è riuscito a sfondare anche oltre le previsioni. Non era facile, perché la trama era dura, a volte molto cruda. Non si prestava a un pubblico generalista. Eppure i risultati parlano chiaro. E vanno a tappare il calo inaspettato di Amici, battuto da Ballando nonostante la ripetitività a volte irritante del programma condotto dalla Carlucci. Fino ad oggi si sono rivelate inutile le correzioni in corsa apportate da Maria De Filippi. E regge poco la scusa che il sabato sera gli adolescenti – pubblico principale del talent – preferisca uscire perché l’anno scorso non è accaduto. Il problema è che c’è il vizietto di fare politica senza volerlo dare a vedere, con un buonismo che impera e con molte cadute di stile. E il riferimento non è solo ai ragazzi, che spesso non danno prova di buona educazione. Battutacce su chi difende il concetto di famiglia, la ballerina di turno che balla sulle note di Bella Ciao sanno di indottrinamento mascherato. Ora però occorre la svolta, perché non ci si può permettere nuove sconfitte. E forse occorre riflettere sul perché del successo de L’Amore Strappato.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi