Inter-Icardi: anche la curva nord nerazzurra dà il benservito a Maurito

mercoledì 3 aprile 16:02 - di redazione

È la curva nord nerazzurra a decretare la fine del sodalizio Inter-Icardi: a giugno ognuno per la sua strada. In un secondo durissimo comunicato i tifosi interisti hanno detto infatti qual è lo stato dell’arte tra il Club,  l’attacante ex capitano e la moglie manager Wanda Nara. Una puntualizzazione che non ammette repliche e che segna un punto di non ritorno: “…Chi non ha le fette di salame sugli occhi – scrivono tra l’altro i tifosi organizzati dell’Inter – non può non capire che l’imposizione del rientro del 9 è dettata da esigenze di rivalutazione del valore di mercato e non certo da un reale riavvicinamento dello spogliatoio al giocatore. Non si può far finta di non capire che le dichiarazioni dell’allenatore sono solo frasi di circostanza per ritrarre davanti all’opinione pubblica il quadro di una riconciliazione che in realtà non è mai avvenuta. Certo, per la classifica ed il finale di stagione che tutti auspichiamo, la presenza del giocatore dalle comprovate ed innegabili qualità tecniche può esser di contributo all’obiettivo immediato ma certamente allo stesso tempo assolutamente controproducente per creare le premesse di un ambiente unito come dovrebbe esser lo spogliatoio di una squadra con reali ambizioni di successo future. Nessuno come la Nord ha a cuore il futuro dell’Inter…”. Insomma, per il tifo organizzato il caso Inter-Icardi è definitivamente chiuso. Cosicchè Wanda Nara si può già muovere per cercare una sistemazione milionaria per Maurito. Lontana da Milano.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi