“Il delitto Mattarella”, concluse le riprese del film. La presentazione ufficiale

martedì 16 aprile 16:11 - di Salvatore Bucolo

Si sono concluse da qualche giorno le riprese del film Il Delitto Mattarella per la regia di Aurelio Grimaldi, co-prodotto da Cine 1 Italia con mezzi propri e in qualità d’investitore esterno dalla società Edilizia Acrobatica Spa e da Arancia Cinema, con il supporto della Sicilia Film Commission e Sensi Contemporanei. La presentazione ufficiale presso i Cantieri culturali della Zisa di Palermo alla presenza del Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e del Presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè, inaugurano un lavoro che per alcuni mesi ha coinvolto un ricco cast siciliano, composto da Claudio Castrogiovanni, Domenico Ciaramitaro, David Coco, Fabio Costanzo Vincenzo Crivello, Francesco Di Leva, Donatella Finocchiaro, Lollo Franco, Sergio Friscia, Ivan Giambertone,  Leo Gullotta, Guia Jelo, Francesco La Mantia, Vittorio Magazzu’, Tuccio Musumeci,  Toni Sperandeo,  Andrea Tidona. Un vero e proprio tributo alla memoria di Piersanti Mattarella da parte degli attori siciliani coinvolti nel progetto che si avvale, a sua volta, di una troupe interamente siciliana.

Palermo, Castellammare, Corleone e Tusa le locations prescelte dal regista Aurelio Grimaldi.  Tusa e Castel di Tusa per diversi giorni sono state il palcoscenico delle riprese di completamento del film, la cui uscita nelle sale è prevista a fine anno. 

Massima soddisfazione da parte del sindaco di Tusa Luigi Miceli che ha sottolineato il senso di ospitalità della sua comunità verso la troupe cinematografica e le evidenti ricadute benefiche in termini di promozione turistica sull’immagine della località, da diversi anni proiettata verso un turismo di qualità. Luoghi di autentico fascino oltre che dal grande valore simbolico per la comunità tusana come il Convento delle suore cappuccine che hanno conquistato il regista Grimaldi per la loro disponibilità, il settecentesco Calvario, la spiaggia Le Lampare, promossa da anni Bandiera Blu ed il trecentesco Castello di San Giorgio già sede di importanti eventi promossi dalla Torre del Gusto-Gruppo Salamone.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza