Horror a Taipei. «Mi brucia l’occhio»: i medici le estraggono 4 api vive

sabato 13 aprile 16:58 - di Redazione

Il dolore all’occhio era lancinante, la stava facendo impazzire. Ma quando è andata al pronto soccorso, i medici hanno fatto una scoperta dal film dell’orrore: quattro api vivevano sotto le sue palpebre, cibandosi delle sue lacrime. La terribile storia che ha coinvolto una giovane donna taiwanese di nome He era iniziata lunedì, quando la ragazza aveva notato uno strano gonfiore sotto l’occhio. Il giorno prima, mentre stava ripulendo una tomba di famiglia dalle erbacce, aveva sentito qualcosa entrarle nell’occhio, ma aveva pensato fosse solo una piccola zolla di terra. Dopo essersi lavata con dell’acqua pensava di aver risolto il problema. Con il passare delle ore, però, il dolore era aumentato, fino a diventare insopportabile, costringendola ad andare nell’ospedale più vicino.

«Un caso unico al mondo»

I dottori, dopo aver scoperto gli insetti, avevano subito capito che la situazione fosse drammatica. Per i medici del Fooyin University Hospital di Taiwan quello di He “è un caso unico al mondo”. Dopo diverse ore sotto i ferri, le quattro api sono state lentamente estratte, miracolosamente vive, dall’occhio della donna. Le immagini diffuse dai media locali fanno venire i brividi. “Ho visto qualcosa che sembrava una zampa di insetto, quindi – ha spiegato Hung Chi-ting, il medico che ha operato la donna – ho tirati fuori le quattro api dal dotto lacrimale una alla volta, senza danneggiare i loro corpi. Non ha perso la vista, solamente perché non si è mai sfregata gli occhi”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi