Gru si schianta sul nuovo Campus Google a Seattle, 4 morti

domenica 28 aprile 11:58 - di Redazione

È crollata all’improvviso, sembra, a causa del forte vento che l’ha spezzata a metà, schiantandosi su alcune auto che si trovavano vicino al cantiere edile del nuovo Campus Google in una strada nel distretto South Lake Union, all’incrocio tra Mercer Street e Fairview Avenue, la gru che ha ucciso due automobilisti, rimasti schiacciati, e i due operai che si trovavo sul cestello in quota al momento dell’incidente.

Tra i feriti, invece, una giovane madre di 26 anni e la sua bambina di 4 mesi – la donna è riuscita a scappare dalla sua auto, schiacciata dalla gru nei pressi del Campus Google assieme alla bimba – e un ragazzo di 28 anni che sono stati portati in ospedale, all’Harbourview Medical Center..

L’incidente si è verificato alle 15.30 locali quando la gru, utilizzata per lavorare sull’edificio in costruzione, che ospiterà il nuovo Campus Google e circa 150 nuovi appartamenti, si è abbattuta a terra danneggiando gravemente anche la nuova costruzione.

I vigili del Fuoco di Seattle, accorsi subito sul cantiere del nuovo Campus Google nel centro città, hanno spiegato che la gru è “caduta dal tetto di un edificio“, colpendo sei auto che si trovavano proprio lì sotto in quel momento.

“Un’indagine completa e approfondita sulla causa del guasto della gru è stata immediatamente avviata dal Dipartimento del lavoro e dell’industria dello Stato di Washington”, hanno spiegato i vigili del fuoco.

La gru crollata era utilizzata, hanno spiegato a l uno media locali fea cui il Seattle Times, per i lavori di costruzione del nuovo Campus di Google a Seattle, un centro tecnologico in rapida espansione, e già famoso per la presenza del colosso dell’e-commerce, Amazon é di altre aziende cosiddette “dotcom”.

Un testimone oculare, Esther Nelson, un ricercatore che lavorava in un edificio di un’azienda biotech vicino al Campus Google, ha raccontato al Seattle Times di aver visto improvvisamente crollare la gru mentre era alla finestra nella caffetteria interna.

“È stato terrificante – ha raccontato Nelson al quotidiano di Seattle – Ho alzato lo sguardo, il vento soffiava davvero forte”. La gru, ha spiegato era alta circa otto o nove piani e sembrava essersi rotta a metà.

“La metà stava volando da un lato sull’edificio – ha spiegato il testimone – L’altra metà è caduta per strada, attraversando entrambe le corsie di traffico.”

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza