Gandolfini: “Sosterremo i candidati FdI per un’Europa della vita e della Famiglia”

domenica 14 aprile 10:54 - di Redazione

Massimo Gandolfini, presidente del Family Day, ha voluto registrare un intervento video per i delegati del Lingotto, presenti alla conferenza programmatica di Fratelli d’Italia.

«Noi non abbiamo insultato nessuno – ha esordito Gandolfini – non abbiamo offeso nessuno, mentre al sottoscritto e al popolo del Family Day sono piovute addosso offese e contumelie. Un dialogo con queste forze non è possibile. Non possiamo essere insultati perché siamo convinti che una famiglia è composta da un padre, una madre e dei figli. Perché siamo contro le adozioni con l’utero in affitto. Siamo contro l’utilizzo dei farmaci che bloccano lo sviluppo sessuale dei bambini, siamo contro l’eutanasia, siamo contro il suicidio assistito e naturalmente siamo contro la 194. E siccome ci rendiamo conto che non ci sono le condizioni politiche per cambiarla, chiediamo almeno l’applicazione dei primi articoli della 194 che aiutano la donna a non abortire. Chiediamo che venga aiutata la donna in maternità, siamo per il sostegno delle famiglie, in particolare delle famiglie numerose. Noi sappiamo benissimo che qualche giorno fa c’è stata in Parlamento una proposta di Carolina Varchi che tentava di dare una risposta molti di questi aspetti. Questo non è altro che la presa d’atto di una condizione attuale di governo che ci rappresenta e che in parte non ci rappresenta affatto. Speriamo che Lega, Fratelli d’Italia possa portare avanti le nostre istanze. Sappiamo che la tradizione di FdI è perfettamente concorde con questi principi. Speriamo Salvini e Meloni diano vita a una coalizione di governo che porti avanti questi temi. È vero che i temi economici sono importanti, ma è pur vero che i temi antropologici sono i temi che fondano la civiltà di una nazione ed è per questi che stiamo lottando. L’invito che faccio agli amici di Fratelli d’Italia? Dobbiamo cambiare l’Europa. Voi potete farla diventare un’Europa della vita e della famiglia. Sosterremo quindi convintamente i candidati che porteranno avanti queste idee. Buon lavoro a tutti». 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza