Gaffe di Ilaria D’Amico sui napoletani: «Ci ha offeso, chieda scusa»

giovedì 11 aprile 13:19 - di Redazione

È polemica social sulla giornalista e conduttrice di Sky Ilaria D’Amico. Nel prepartita di Ajax-Juventus, quarto di finale di Champions League, la D’Amico ha usato un’espressione che non è piaciuta ai napoletani e che poteva risparmiarsi. La D’Amico ha parlato  di «approccio quasi partenopeo, da triccheballacche», in riferimento al clima che si era instaurato all’esterno dell’hotel nel quale alloggiavano calciatori e dirigenti juventini ad Amsterdam, disturbati nel corso della notte precedente alla partita dall’esplosione di fuochi d’artificio da parte dei tifosi olandesi.

Insulti social alla D’Amico

I social sono stati inondati da lamentele e commenti furibondi, non gradendo il paragone con formulato dalla  D’Amico. Tra questi anche l’assessore allo Sport del Comune di Napoli, Ciro Borriello ha stigmatizzato le modalità della comunicazione della D’Amico: «Credo che la redazione di Sky debba chiedere scusa a tutti i napoletani per quanto dice quella sottospecie di giornalista della D’Amico», ha scritto Borriello sulla sua pagina Facebook. Ha poi aggiunto: «Atti vandalici compiuti da alcuni tifosi vengono associati a presunte modalità partenopee: ma stiamo scherzando?».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi