Francesco Renga si rinnova con Ultimo e “L’odore del caffè” colpisce nel segno (video)

martedì 23 aprile 17:21 - di Paolo Sturaro

Quasi 700mila visualizzazioni in pochi giorni. Con L’odore del caffè di Ultimo, Francesco Renga si rinnova, rilancia e colpisce nel segno con la sua inconfondibile voce. Da poco in rotazione radiofonica il nuovo album intitolato L’Altra Metà, l’ottavo di inediti della sua carriera, contenente anche il brano sanremese Aspetto che torni. Il tour sta per partire con due date esclusive: il 27 maggio nell’Arena di Verona e il 13 giugno nel Teatro Antico di Taormina, due speciali anteprime live del tour che il prossimo inverno lo porterà dal vivo in tutta Italia. «Ho lavorato molto sulla mia scrittura e su quella condivisa con gli artisti coinvolti in questo album – ha spiegato Francesco Renga – per trovare un linguaggio nuovo ma che fosse molto mio, senza scimmiottare niente e coerente con quello che sono. Avevo bisogno di trovare un nuovo spazio e di poter far capire le mie canzoni anche ai coetanei dei miei figli che sono i quindicenni. Forse questa sarà la volta buona per sentire la mia musica uscire dalle loro cuffie quando li porto a scuola al mattino». Semplicemente «mi ero accorto che il mio modo di scrivere non era più adatto alla rivoluzione musicale che si stava sviluppando attorno a me. Se oggi mettiamo a confronto la mia Angelo con un pezzo di Coez, per citarne uno, ti accorgi che parliamo proprio di mondi diversi».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi