Firenze, moglie e marito ottantenni aggrediti, picchiati e rapinati in casa

giovedì 4 aprile 13:12 - di Redazione

Ancora violenze e furti in appartamenti. Una coppia di anziani è stata aggredita, picchiata e rapinata in casa. È accaduto a Firenze, intorno alle ore 22 dmercoledì sera, nel quartiere dell’Isolotto. Il marito, 81 anni, e la moglie, 78 anni, ancora sotto choc, sono stati soccorsi dai sanitari del 118: hanno riportato entrambi sette giorni di prognosi per traumi al cranio e al torace.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri che stanno svolgendo le indagini, due rapinatori, a volto coperto, sono entrati in casa della coppia forzando la porta finestra del terrazzo dell’appartamento, al secondo piano di una palazzina, e hanno sorpreso la donna, di 78 anni,  in cucina. Dopo averla  picchiata e spinta a terra, le hanno intimato di non urlare. Uno dei due rapinatori è rimasto con lei, mentre l’altro è entrato nel salotto e ha aggredito il marito, 81 anni, picchiandolo a costringendolo a consegnare le chiavi della cassaforte. Una volta aperta, però, i malviventi si sono accorti che non c’era custodito nulla di prezioso e si sono dati alla fuga restando a mani vuote.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza