Donzelli: «Se i rom vogliono una casa, devono lavorare e pagarsi l’affitto» (video)

mercoledì 10 aprile 13:51 - di Luciana Delli Colli

«Se i rom vogliono più diritti, allora dobbiamo iniziare a pretendere anche i doveri. Se vogliono una casa devono lavorare e pagarsi un affitto». Il concetto è semplicissimo, eppure sembra che non sia alla portata dell’amministrazione Raggi e della sinistra italiana, per le quali invece pare proprio che i doveri siano tutti in capo ai cittadini e contribuenti italiani, mentre i diritti debbano essere una garanzia per rom & co.

Per i rom non solo diritti, ma anche doveri

All’indomani dei casi romani di Torre Maura e Casal Bruciato, finiti al centro delle cronache politiche di questi giorni, a sottolineare che per affrontare seriamente la questione rom bisogna ripartire dal bilanciamento tra diritti e doveri è stato il deputato di Fratelli d’Italia, Giovanni Donzelli, nel corso della trasmissione televisiva Dritto e rovescio su Rete 4. «Perché non possiamo iniziare a considerare i rom come gli altri e prima di dargli dei diritti non possiamo pretendere dei doveri?», è stata la domanda di Donzelli, che in questo modo ha dato voce al sentire di moltissimi cittadini. Non a caso, l’intervento del deputato di FdI è stato accolto da un piccolo boato del pubblico in studio, che più volte poi lo ha interrotto con gli applausi. «A me sembra buon senso e rispetto degli italiani che lavorano per poter vivere. È così difficile da capire?», è stato il commento di Giorgia Meloni, che ha rilanciato il video sulla sua pagina Facebook.

Giovanni Donzelli: “Se i rom vogliono più diritti, allora dobbiamo iniziare a pretendere anche i doveri. Se vogliono una casa devono lavorare e pagarsi un affitto”. A me sembra buon senso e rispetto degli italiani che lavorano per poter vivere. È così difficile da capire?

Pubblicato da Giorgia Meloni su Martedì 9 aprile 2019

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza