Da “Papi” a un reality napoletano: Noemi Letizia ridimensiona i sogni di gloria

venerdì 26 aprile 14:17 - di Redazione

Noemi Letizia torna alla (semi) ribalta. Non proprio come sognava. La donna – nota per la sua festa dei 18 anni alla quale dieci anni fa, a Casoria, partecipò come ospite d’onore Silvio Berlusconi – sarà una delle protagoniste di un reality tv napoletano. Non è né il Grande Fratellol’Isola dei famosi. È un reality, per così dire, meno noto (secondo alcuni, di second’ordine) ma con l’obiettivo di diventarlo. Mala tempora currunt, bisogna adattarsi. E pur di emergere, si accetta di stare sotto l’occhio attento delle telecamere. Le riprese sono sul punto di iniziare, il via dovrebbe esserci a maggio a “Casa Rubinacci Relais”. A riportarlo sono alcuni quotidiani nei quali si ricorda anche che la partecipazione dell’ex premier alla festa della 18enne – che rivelò di chiamarlo “papi” – determinò la fine del matrimonio con Veronica Lario. Roba del passato.

Di tanto in tanto spuntava il nome di Noemi Letizia

Di lei si erano perse le tracce. Le ultime voci erano circolate sulla separazione dal marito. Si parlò di un accordo consensuale che consentisse ai coniugi di stabilire le condizioni del mantenimento e dell’affidamento dei figli. A Noemi – si diceva – sarebbero spettati circa 6mila euro al mese, tra l’affitto della residenza vista mare e i 3mila euro versati da Romano, oltre a tutte le spese extra relative ai figli, i gioielli e i regali.  Di tanto in tanto però spuntava il nome, come sul rapporto tra suo padre e il Pd. Ora è la volta del reality. Il casting individuerà le altre sei o sette partecipanti per quello che dovrebbe essere un docu-reality di tipo americano sul modello delle Lucky Ladies andato in onda su Fox Life. Ancora non si conosce il nome del programma e dove verrà messo in onda. Un programma che punta principalmente su Noemi Letizia. Che è lì. Forse nella speranza (remota) che una Barbara D’Urso o una Alessia Marcuzzi possa accorgersi di lei.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza