Comitati di cittadini in Campidoglio: la Raggi promette di incontrarli

sabato 6 aprile 15:34 - di Redazione

Una dozzina di associazioni e comitati di quartiere si sono riuniti in piazza del Campidoglio per proporre alla sindaca di Roma Virginia Raggi misure urgenti che i cittadini vogliono che siano prese in seria considerazione per essere attuate.
“Una manifestazione apolitica e apartitica, organizzata tramite facebook. Siamo qui – hanno sottolineato gli organizzatori all’Adnkronos – non solo per protesta ma per lanciare una serie di proposte: non siamo contro la sindaca Raggi, ma indignati per lo stato di degrado di Roma, una città che merita molto di più. A fronte delle nostre proposte, vogliamo che la sindaca cambi rotta. Altrimenti si dimetta”.

Roma merita di più

Viabilità e mezzi pubblici, verde, campi nomadi, occupazioni abusive, rifiuti. Sono questi alcuni dei temi portati in piazza, oggetto delle proposte da avanzate alla Raggi. “I campi Rom devono essere rivisti e corretti in sede di normativa. Sono motivo di integrazione? Bene! Altrimenti bisogna chiuderli. Non possiamo ammettere che i campi siano covi di delinquenza”, evidenzia Gaetano Lauro Grotto, coordinatore della manifestazione ‘Roma merita di più’.
“Proponiamo una legge speciale per Roma: l’istituzione di un ‘city manager’ che affianchi la sindaca Raggi e la aiuti a risolvere i problemi perché la sua squadra non è in grado – continua il coordinatore- Ci sono solo faide incapaci di dare soluzioni appropriate”.

Basta a degrado e delinquenza

Sui campi Rom, gli fa eco Franco Pirina, presidente del Comitato di quartier Ponte di Nona (Caop): “Roma ha raggiunto un livello di indecenza che non si può più tollerare. Siamo un’associazione che da sempre combatte l’illegalità, ci interessa quindi la sicurezza. Va risolto il problema dei nomadi che rubano sui mezzi pubblici. I campi nomadi non hanno più ragione di esistere, richiamano degrado e delinquenza. Purtroppo c’è chi non vuole integrarsi e allora per quelli che non vogliono farlo, applichiamo la normativa che prevede il foglio di via“. “Capiamo le difficoltà della Raggi – continua Pirina – per questo oggi siamo qui: vogliamo farle capire i problemi che ogni giorno vive la gente”.
“Una città che va aperta a tutti”, chiedono alcuni comitati. E poi altri: “il verde pubblico è in una situazione drammatica, l’ambiente è cultura vanno curate le ville”. Nel corso della manifestazione, arriva l’annuncio del coordinatore: “La sindaca Raggi da lunedì sarà disponibile a sentirci. Possiamo concordare un giorno per un confronto e lo apprezziamo. ‘Roma merita di più'”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza