Barbara D’Urso punta tutto su Lemme e vince. Il web: «Va espulso chi lo insulta»

mercoledì 24 aprile 10:45 - di Paolo Sturaro

Per difendersi dal ritorno Simona Ventura in Rai, Barbara D’Urso ha puntato tutto su Alberico Lemme. E le è andata bene, perché il Grande Fratello ha vinto la sfida degli ascolti con una media di quasi tre milioni di telespettatori (da considerare che il programma è finito in nottata) e quasi il 18 per cento di share. Il talent show The Voice ha conquistato quasi due milioni e mezzo di telespettatori, con l’11,15 per cento di share. Ma non tutto è filato liscio, la trasmissione è finita al centro delle critiche, sul web si sono scatenate polemiche. Lemme è lì per provocare, portare momenti di contrasto senza i quali il Grande Fratello perderebbe mordente (e ascolti). Le reazioni degli altri concorrenti, però, hanno oltrepassato ogni limite, con una valanga di insulti («uomo di m…»), minacce («ci vediamo fuori») e parolacce di tutti i tipi. Un turpiloquio continuo, sbattuto in prima serata, nelle fasce orarie di maggior ascolto. In molti chiedono l’espulsione dei coatti, come sono stati definiti gli inquilini e le inquiline della casa, ricordando che in passato altri sono stati cacciati via per “colpe” minori. Non a caso, a sorpresa, il pubblico ha deciso di fari rimanere Lemme al Grande Fratello attraverso il televoto. Un verdetto che ha lasciato stupefatti Barbara D’Urso e compagnia bella. Ma bastava dare un’occhiata al web per capirlo: la maleducazione e la volgarità vengono sempre punite.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi