Al sindaco di Ladispoli il premio Caravella “Natale di Roma”: l’11 aprile alla Fondazione An

venerdì 5 aprile 16:30 - di Redazione

Premi Caravella, secondo round. Giovedi 11 aprile ore 18 alla sala convegni della Fondazione Alleanza Nazionale (via della Scrofa, 39, Roma) avrà luogo una seconda edizione dei Premi Caravella Tricolore, una tradizione che la Fondazione Rivolta Ideale in collaborazione con il periodico Realtà Nuova e con il Cenacolo delle intelligenze scomode hanno inteso riprendere con la serata del 27 novembre scorso. La serata sarà preceduta da un premio speciale, diremmo doveroso: un riconoscimento  ad Alessandro Grando, il sindaco di Ladispoli che con coraggio ha voluto  intitolare una strada al leader della destra, Giorgio Almirante.

Il premio, che sarà intitolato al “Natale di Roma”, sarà assegnato ad esponenti del mondo della cultura, dell’informazione, della scienza e dell’arte, che nella loro vita, nella loro professione hanno dato lustro al nostro mondo ideale. L’incontro sarà presieduto da Domenico Gramazio.

I premiati

Questi i premiati: per la categoria Memoria saranno premiate due figure a cui siamo stati tutti legati,  Michele Marchio e Tommaso Manzo. Gennaro Sangiuliano,  Maria Antonietta Spadorcia, Luca Casciani e Roberto Rosseti saranno i premiati per il  mondo del giornalismo; per l’impegno morale Frate Attilio Russo; per la saggistica Valerio Cutonilli e Silvano Olmi; per la Sanità, Massimo Martelli; per l’Arte Nietta Condemi De Felice; per lo spettacolo Maurizio Battista, Giorgio Onorato, Massimiliano Hernando Bruno, il regista di “Rosso Istria”;  Adalberto Bertucci per il mondo delle professioni; per il sindacalismo Antonio Spera; per l’associazionismo Massimo Anderson, i Volontari nazionali e l’Accademia Pugilistica Romana. La serata potrà essere seguita in diretta streaming dal Secolo d’Italia.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi