Tragedia a Bologna, due fratelli di 14 e 11 anni precipitano dall’8° piano. Il quartiere sotto choc

sabato 23 marzo 12:51 - di Redazione

L’unica certezza nella tragedia che si è appena consumata a Bologna è che due ragazzini, rispettivamente di 14 e 11 anni, precipitano dall’8° piano di un palazzo della periferia della città, in via Quirino di Marzio, e muoiono schiantandosi al suolo.

Bologna, due fratelli di 14 e 11 anni precipitano dall’8° piano

Dalle prime informazioni si tratterebbe di due fratelli , due ragazzini di origini keniote che a casa avrebbero altri 3 fratellini più piccoli (fonte Corriere della sera). Tutto sarebbe accaduto nel giro di pochi, drammatici istanti, intorno alle 10 di questa mattina. Sul posto si sono recati immediatamente gli agenti della Polizia e gli uomini del 118 che, stando a quanto ricostruito sulla base delle prime testimonianze raccolte, avrebbero tentato disperatamente, ma invano, di rianimarli. Al momento non si conoscono le cause di quello che è successo, tanto che non si parla né di incidente, né di altro ancora. Una seconda certezza, otre a quella dell’epilogo tragico della vicenda, riguarda lo choc subito dai residenti che, ancora ora, a distanza di diverse ore dal dramma, si dicono scioccati per aver visto i due corpi delle giovani vittime senza vita sull’asfalto…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza