Sparatoria in provincia di Benevento: muoiono suocero e genero. Arrestato il killer

domenica 31 marzo 20:11 - di Redazione

Due morti dopo una sparatoria in piazza a Durazzano (Benevento). Ancora da chiarire la dinamica esatta del duplice delitto avvenuto nel pomeriggio. Sul posto sono intervenuti i  carabinieri della Compagnia di Montesarchio (Benevento) per le  indagini del caso. Le vittime sono state uccise a colpi di pistola mentre erano in auto. Si  tratterebbe del papà e di un familiare di un 31enne casertano, già  noto alle forze dell’ordine, che da alcuni mesi si trovava a  Durazzano: il centro sannita scelto dopo il divieto di dimora che gli  era stato applicato  nella provincia di Caserta.

In prima serata è poi arrivata la notizia dell’arresto dell ‘autore del duplice omicidio. Le vittime  suocero e genero,  rimaste coinvolte nella sparatoria nella piazza del paese,  sono Mario Morgillo 68 anni  e Andrea Romano 49 anni originari del casertano. Ancora da chiarire la dinamica esatta del fatto di  sangue. avvenuto nel pomeriggio. Durante le ricerche dei carabinieri  della Compagnia di Montesarchio il killer si è subito arreso ed ora si trova in caserma.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza