Salvini attacca Fazio, Lerner e la Boldrini. Il pubblico applaude, Maurizio Costanzo: «Zitti»

venerdì 29 marzo 12:29 - di Fulvio Carro

Il primo appuntamento del Maurizio Costanzo Show non è passato inosservato. Sulla presenza di Matteo Salvini si è detto tutto e il contrario di tutto, in particolar modo sui passaggi che hanno riguardato la cittadinanza. Poi c’è stato l’attacco a uno dei personaggi più bersagliati dal web, Fabio Fazio. E lì c’è stato un botta e risposta, affondo e presa di distanze. Tutto è iniziato quando Costanzo ha chiesto la data delle prossime elezioni politiche. «Fra tanto tempo», ha risposto Salvini. Che poi ha aggiunto: «Tutti mi vogliono far litigare ma io sono in modalità zen, ormai non mi arrabbio più quando mi attaccano. Non mi fanno arrabbiare neanche Roberto Saviano, Laura Boldrini, Gad Lerner, Michele Santoro, Fabio Fazio. Mangio pane e nutella e chi se ne frega!».

Il botta e risposta tra Salvini
e Maurizio Costanzo

Immediato è scattato l’applauso del pubblico. Maurizio Costanzo ha subito puntualizzato: «Non mi unisco a questo applauso contro Fabio Fazio e gli altri nominati». A quel punto il Salvini è andato giù duro: «Io non ho nulla contro Fabio Fazio. Guadagna quattro milioni di euro all’anno per fare campagna elettorale. Non è un mio problema». Poi ha aggiunto: «Non lo invidio, gli auguro buona fortuna». Una signora del pubblico ha esclamato: «È meglio che vada in pensione». Costanzo l’ha fermata: «Zitta!».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza