Romeno ubriaco su un’Audi tampona l’auto di un 60enne uccidendolo. È ai domiciliari

sabato 2 marzo 18:40 - di Redazione

Ha tamponato violentemente l’auto che lo precedeva provocando la morte del conducente. Il guidatore è un romeno, 30 anni, risultato poi positivo all’alcol test, che è stato arrestato dai carabinieri di Santa Severa per omicidio stradale. La vittima è un uomo di 60 anni che era in auto con la compagna, rimasta illesa. L’incidente è avvenuto ieri sera intorno alle 21.30 in via Furbara Sasso, nel Comune di Cerveteri. Subito dopo lo schianto il 60enne è stato trasportato in gravi condizioni al Centro di primo intervento sanitario di Ladispoli, dove è morto poco dopo per le ferite riportate. Aveva un tasso alcolemico di 2,14, quattro volte il limite consentito, il romeno che ieri sera ha tamponato violentemente un’auto a Cerveteri, provocando la morte del 60enne. Il 30enne, che dopo lo schianto, è stato trasportato in ospedale a Civitavecchia, è stato piantonato in ospedale. Questa mattina è stato dimesso e si trova ai domiciliari a Ladispoli. Nell’incidente sono rimaste coinvolte le due auto in marcia su via Furbara Sasso, in direzione Aurelia, e diverse auto in sosta. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri delle stazioni Cerveteri e Campo di Mare, l’Audi A3 su cui viaggiava il romeno ha tamponato violentemente la Fiat che era davanti. L’Audi ha rischiato di finire dentro a un ristorante ma ha arrestato la sua corsa contro il marciapiede. La Fiat, su cui viaggiava la vittima, è invece finita contro alcune auto in sosta. Il 60enne che era alla guida è stato sbalzato fuori dall’auto e la donna che viaggiava con lui, come si diceva, è rimasta illesa.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Tolu 3 marzo 2019

    Tutto sotto controllo, a giorni sarà fuori per alta carica emotiva