Proiezione per le europee: avanzano FdI e Lega, crollo M5S, ma niente sorpasso dal Pd

lunedì 25 marzo 16:57 - di Redazione

Lega e FdI in avanzata. Nessun sorpasso del Partito Democratico sul Movimento 5 Stelle. Sono queste, in estrema sintesi, le previsioni sul voto per le europee in programma tra due mesi realizzate partendo dai risultati definitivi delle Regionali di ieri in Basilicata. Si tratta di una proiezione condotta con il metodo delle estimation di Affaritaliani.it che in Basilicata, come in Sardegna e in Abruzzo, si sono avvicinate molto alle cifre realmente uscite dallo spoglio delle schede.

Le previsioni lista per lista

Ma ora vdiamo  le previsioni lista per lista. La Lega di Matteo Salvini vola oltre ogni attesa e si attesta al 38,71%, una percentuale che farebbe del Carroccio sicuramente la prima forza politica di tutto il Parlamento europeo. In seconda posizione appena sotto quota 20, al 19,97%, c’è il M5S che, nonostante un evidente calo rispetto alle Politiche del 2018, non subisce il temuto sorpasso del Partito Democratico. Il Pd di Nicola Zingaretti si ferma al 18,04%senza guadagnare nulla rispetto al dato del 4 marzo dell’anno scorso. Forza Italia in  contrazione scende all’8,27% e viene avvicinata da Fratelli d’Italia dni ora al 5,98%. Sotto la soglia del 4% +Europa (3,27%) e un’eventuale lista unitaria di sinistra (3,18%). Altri partiti/liste/movimenti nel complesso al 2,58%.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza