Di Maio esclude lo “ius soli” e blinda la Raggi: «De Vito è un caso isolato, la giunta va avanti»

venerdì 22 marzo 9:32 - di Lucio Meo
raggi

«Non vedo il caso Roma, vedo il caso De Vito. La Giunta deve andare avanti per portare a casa una missione difficilissima, mettere a posto la città di Roma». Di prima mattina il leader M5S, Luigi Di Maio, ospite di “Agorà” su Raitre, blinda la giunta Raggi, nonostante l’ombra dell’inchiesta, dopo aver fagocitato il presidente dell’assemblea Marcello De Vita, stia iniziando a lambire anche il fedelissimo del sindaco, Daniele Frogia, indagato a sua volta.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza