Champions, la Juve pesca l’Ajax ai quarti e vede la finale. Ma deve stare attenta

sabato 16 marzo 11:34 - di Tano Canino
Juventus, Ronaldo

Serve una Juve versione Atletico per staccare il biglietto d’accesso al Wanda Metropolitano di Madrid il prossimo 1 giugno. Serve soprattutto non sottovalutare nessun avversario. A cominciare proprio dall’Ajax che il sorteggio ha messo di fronte ai bianconeri nei quarti di finale di Champions league in programma il 10 e il 16 aprile. Gli olandesi non devono dimostrare nulla, soprattutto dopo la galoppata trionfale del Bernabeu dove hanno letteralmente stritolato il Real Madrid. Sono forti, ottimamente allenati da Erik ten Hag e giovanilmente sfrontati: un pericolo da non prendere sottogamba per Cristiano Ronaldo e compagni. Ciò detto, la Juve è più forte dell’Ajax. Ha campioni maturi e altri giovanissimi che possono decidere una partita come e quando vogliono. Che possono essere devastanti soprattutto nell’arco del 180 minuti dell’andata e ritorno. Ma devono rimanere concentrati sempre. Attenti e determinati, proprio come contro la squadra del Cholo Simeone. Con l’Ajax non si può sbagliare. Non si possono concedere sbavature a quei ragazzi terribili guidati in difesa da un monumentale De Ligt che i dirigenti bianconeri sperano di poter portare a Torino, da De Jong a centrocampo già acquistato dal Barcellona e da quel Tadic in attacco che s’è dimostrato nient’affatto inferiore al pallone d’oro Modric. Loro non hanno nulla da perdere, la Juve tanto. Quindi, attenti e determinati. E, magari, con un Djbala in più sin dall’inizio e un Bernardeschi pronto per gli ultimi 30 minuti di partita: questa potrebbe essere una novità di formazione, dando per scontati e confermatissimi Spinazzola e Cancelo sulle fasce a driblare e mettere cros su cros nell’area avversaria. Per esaltare l’incredibile fisicità di Cr7: uno che se comincia a segnare, soprattutto in Champion, poi non si ferma più. Fino  alla fine. E alla finale.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi