Camionista in fuga investe passeggino: grave bimbo di 14 mesi

venerdì 8 marzo 19:28 - di Redazione

Un camionista è fuggito a un posto di blocco della polizia e, dopo aver perso il controllo del mezzo, ha centrato un passeggino con un neonato di 15 mesi e sua madre. È accaduto oggi pomeriggio a Marostica, in provincia di Vicenza. Il bambino, gravissimo, è stato trasportato con l’elicottero del 118 di Padova in ospedale. La madre ha riportato ferite ma non sarebbe in pericolo di vita. Con loro c’erano anche il padre e un altro figlio, che non si sarebbero fatti nulla.

Il camionista sottoposto a test alcol e droga

Il camionista, del quale non è stato fornito alcun dato sull’identità, è stato arrestato dai carabinieri. Secondo la prima ricostruzione il conducente dell’autocarro era fuggito da un posto di blocco per non incorrere nell’alcol test.  L’uomo è fuggito a un posto di blocco della polizia e dopo pochi metri ha perso il controllo del mezzo pesante andando a finire contro il passeggino e la donna che lo trasportava. All’interno il neonato di quattordici mesi che è stato sbalzato in avanti ed è rimasto schiacciato contro il muretto che delimita un parchetto. Il bambino è stato immediatamente soccorso dal 118, che lo ha trasportato in ospedale a Padova, dove ora è ricoverato in terapia intensiva pediatrica.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi