Brumotti aggredito a Trani: trauma cranico per l’inviato antidroga di Striscia (video)

martedì 19 marzo 13:27 - di Redazione

Vittorio Brumotti, noto inviato del programma Striscia la Notizia, è stato aggredito ancora. Stavolta la violenza si è consumata a Trani, in Puglia.
Brumotti era in sella alla sua immancabile bicicletta giorno per girare un servizio sull’attività di spacciatori di droga della zona. Un’inchiesta, condotta col suo cameraman, che non è piaciuta ad alcuni abitanti della zona.

Brumotti e la sua troupe di Striscia stavano portando avanti la loro inchiesta quando a un certo punto l’inviato è stato raggiunto da alcuni malintenzionati che lo hanno aggredito. Immediato l’intervento dei carabinieri per ristabilire l’ordine. Carabinieri che, a quanto si è appreso nelle ore successive, avrebbero poi fermato una persona.

GUARDA IL VIDEO DELL’ULTIMO SERVIZIO DELL’INVIATO DI STRISCIA

Brumotti trasportato in ospedale d’urgenza

In seguito all’aggressione, il campione di bicicletta è stato soccorso dagli operatori del 118 e ricoverato in ospedale, dove gli sono stati riscontrati diversi ematomi sul corpo e un trauma cranico. Sul luogo sono intervenute anche due pattuglie di militari per sedare la rissa e fare chiarezza sull’episodio. Per l’inviato del tg satirico si tratta dell’ennesima aggressione da parte degli spacciatori. Si tratta, in particolare, della seconda aggressione, dopo una precedente avvenuta solo pochi giorni fa, in provincia di Bergamo, nella piaccia di spaccio di Zingonia.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza