Brasile, due adolescenti compiono una strage a scuola e si suicidano: dieci morti tra cui bambini (video)

mercoledì 13 marzo 15:59 - di Redazione

Allora le sparatorie a scuola non succedono solo nell’America di Trump per colpa della libera vendita di armi: strage “all’americana” anche in Brasile. È di dieci morti e di 23 feriti il tragico bilancio in una scuola di Suzano, nello stato brasiliano di San Paolo. Come riferisce il portale globo.com, due adolescenti a volto coperto, sembra con un cappuccio, alle 9,30 del mattino hanno fatto irruzione nella Escola Estadual Professor Raul Brasil e hanno aperto il fuoco uccidendo 8 persone: le vittime sono 6 studenti e u2 funzionari dell’istituto. Dopo la strage, come rende noto la polizia, i due giovani si sono suicidati. Tra le vittime, secondo le informazioni che filtrano, ci sarebbero anche 5 bambini. L’età esatta degli alunni non è stata resa nota. Polizia militare e vigili del fuoco sono intervenuti dopo una segnalazione relativa ad una sparatoria nell’area. La scuola, secondo i dati aggiornati al 2017, ha circa 1000 studenti. All’interno dell’istituto lavorano oltre 100 persone tra docenti e funzionari. All’interno della scuola la polizia ha trovato un arco e una freccia e bottiglie che sembrano cocktail molotov. C’è anche una valigia cablata. Non ci sono ancora informazioni sui feriti nell’attacco. L’istituzione è stata isolata dalla polizia e ci sono molti studenti e personale che piangono. Il capitano Cibele, della segreteria del premier, ha detto che poco prima della sparatoria a scuola, la polizia era stata chiamata per un altro evento da arma da fuoco nelle vicinanze. “Ma ora non può specificare se i casi sono legati”, ha detto. Il Governatore dello Stato Joao Doria è andato in elicottero sul posto, insieme al ministro alla pubblica Istruzione, al ministro alla Sicurezza. È prevista una conferenza stampa tra breve.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi