Boldrini in posa vicino alla statua di Giulietta: ci ha insegnato che l’amore è più forte. Ma non è roba da Medioevo?

sabato 30 marzo 12:15 - di Redazione

Planata a Verona per denunciare il medievale Congresso delle Famiglie, Laura Boldrini in veste di turista militante fa visita al balcone di Romeo e Giulietta e si mette in posa accanto alla statua che raffigura l’eroina della tragedia di Shakespeare. Poi posta la foto su Twitter con corredo polemico: “Le loro famiglie erano acerrime nemiche ma Giulietta e Romeo volevano stare insieme e hanno provato a farlo in tutti i modi. Ce lo hanno insegnato loro tanto tempo fa: l’amore è più forte di tutte le convenzioni”. Dato il finale tragico della vicenda non è che l’insegnamento sia proprio di buon auspicio ma, a parte ciò, come mai Boldrini sceglie un’eroina dei tempi medievali per farsi una foto? Non erano secoli bui e oscuri?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • NESTORE 30 marzo 2019

    incapace di apprezzare

  • In evidenza

    contatore di accessi