Apple serve un poker di proposte: tv, carte di credito, notizie e giochi

lunedì 25 marzo 20:26 - di Redazione

Apple punta su un poker di progetti rivoluzionari. Oggi a Cupertino Tim Cook ha presentato, in un evento davvero hollywoodiano, le carte sui cui punterà nell’immediato futuro

L’avvicendarsi di numerosi personaggi famosi sul palco (tra loro Steven Spielberg, J.J. Abrahms, Oprah Winfrey Jennifer Aniston) è stato il preludio della presentazione di Apple Tv Plus. Un servizio in abbonamento con produzioni originali, senza pubblicità, disponibile in oltre 100 nazioni in autunno.

 

Apple Card: in collaborazione con MasterCard

È stato presentatoanche un servizio di pagamento, complementare ad Apple Pay. Si chiama “Apple Card”,  si può usare in tutto il mondo grazie al circuito MasterCard e a Goldman Sachs su tutti i dispositivi Apple senza commissioni di alcun tipo, con tassi di interesse più bassi in caso di pagamento in ritardo e punta sicurezza, privacy e semplicità d’uso.

Per usare questo servizio basta registrarsi sul proprio iPhone; per ricevere assistenza o chiedere informazioni basta un sms.  Ogni volta che si spende con Apple Card, si riceve un rimborso denominato Daily Cash, di circa il 2% del valore degli acquisti effettuati (la percentuale sale al 3% se vengono fatti acquisti Apple). La carta di credito potrà essere utilizzata anche per micropagamenti tra amici. La carta non avrà costi di gestione.

Apple News Plus: giornali

Dopo aver reso celebre la propria app Apple News, il marchio della mela ha effettuato un nuovo miglioramento. All’interno della nuova app saranno raggruppati fino a 300 magazine, basati su vari argomenti: tecnologia, lifestyle, intrattenimento, moda, notizie, politica, salute, viaggi e cibo. Fra le testate presenti nel catalogo Wall Street Journal, Los Angeles Times, National Geographic. Il servizio costa agli utenti americani circa 10 euro al mese. Non è dato sapere, al momento, quando il servizio sarà disponibile anche in Italia.

L’azienda di Cupertino ha inoltre presentato una nuova piattaforma di giochi on line. Un servizio in abbonamento, chiamato Arcade.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza