Ugl in campo, Capone: «Riforma del fisco e investimenti per far ripartire il Paese»

mercoledì 13 febbraio 17:31 - di Redazione

«La ripartenza del Paese passa attraverso una vera e propria rivoluzione incentrata su un ambizioso piano di investimenti e una riforma fiscale fondata su una maggiore equità sociale». Lo ha dichiarato in una nota Paolo Capone, Segretario Generale dell’Ugl, in merito alle indiscrezioni riportate dalla stampa, riguardanti alcuni punti in materia fiscale su cui si starebbero concentrando i leader della Lega. «Occorrono solide riforme capaci di alleggerire la pressione fiscale per i cittadini, accompagnate da un vero e proprio “Piano Marshall” di investimenti in infrastrutture, grandi e piccole. Il sindacato che rappresento è attento e aperto nei confronti di ogni novità che sia in grado di supportare la crescita del nostro sistema-Paese», ha concluso Capone.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Laura Prosperini 14 febbraio 2019

    il Piano Marshall per poter essere efficace (e non buttare ulteriori miliardi di euro) deve essere fatto da aziende Pubbliche (che non dovendo, per forza, speculare/guadagnare possono in questo modo, distribuire tutti i soldi stanziati senza pensare al profitto, univo Verbo dei privati come si è potuto vedere in questi ultimi 20anni).

    Infrastrutture e grandi, medie e piccole opere di manutenzione per tutta l’Italia
    (in maniera particolare per il Sud)

  • In evidenza