Truffa da capogiro sui diamanti: indagate 5 banche. Raggirato anche Vasco Rossi.

martedì 19 febbraio 19:57 - di Redazione

Vasco Rossi è tra le vittime di una maxi truffa sui diamanti: il cantautore è stato raggiurato per un investimento di 2,5 milioni. Ma le dimensioni complessive della truffa sono da capogito.  Basti dire che la GdF ha eseguito  un sequestro preventivo di oltre 700 milioni di euro. Ma la notizia più importante non è questa. La notizia è che nell’inchiesta  svolta dalla Procura di Milano risultano indagate anche 5 banche. E ciò per la legge sulla responsabilità amministrativa degli enti  e: Banco Bpm, Unicredit, Intesa Sanpaolo, Mps e Banca Aletti. Sotto inchiesta  il direttore generale di Banco Bpm Maurizio Faroni: gli vengono contestate le accuse di concorso in truffa, autoriciclaggio e ostacolo all’esercizio delle funzioni di vigilanza. Nell’indagine, inoltre, sono indagati anche altri dirigenti di Banco Bpm, oltre a responsabili delle due società Idb e Dpi che vendevano i preziosi agli investitori.

Gli altri vip raggirati

Nell’indagine, inoltre, sono indagati anche altri dirigenti di Banco Bpm, oltre a responsabili delle due società IDB e DPI che vendevano i preziosi agli investitori. Tra i clienti vip che sarebbero stati raggirati figurano anche la conduttrice tv Federica Panicucci e la ex showgirl Simona Tagli. In particolare, Simona Tagli avrebbe fatto un investimento da circa 29mila euro e Federica Panicucci da circa 54mila euro. Gli investigatori hanno ricostruito le posizioni di circa un centinaio di persone truffate, ma i raggiri sarebbero stati compiuti nei confronti di tanti altri soggetti.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi