Roma, il topo morto segnalato una settimana fa a Prati non è stato ancora rimosso

giovedì 28 febbraio 20:20 - di Redazione

“Salgono a 7 i giorni di permanenza in strada del topo morto segnalato ieri dal Codacons nel centralissimo quartiere Prati a Roma. Nonostante la denuncia dell’associazione, la carcassa del ratto giace ancora sul marciapiede dove ogni giorno passano centinaia di bambini per raggiungere l’adiacente scuola, e lo stato avanzato di putrefazione dell’animale mette a grave rischio la salute degli studenti”. Lo denuncia il Codacons. “L’associazione – aggiunge il Codacons – che sul caso ha presentato un esposto in Procura per il pericolo di epidemia, ha deciso di non rendere pubblica la via protagonista della vicenda, allo scopo di verificare quanti giorni passeranno ancora prima che gli addetti Ama procedano alla rimozione dell’animale, ma ha deciso di lanciare un concorso: tutti i cittadini possono inviare una mail al Codacons (info@codacons.it) indicando quale sia, a loro avviso, la strada dove giace il topo. Chi indovinerà la via precisa riceverà in premio un gatto… di peluches!”. “Intanto si aggrava la responsabilità per il pericolo di epidemia colposa a carico dei responsabili dell’Ama addetti alla pulizia della strada in questione e del nuovo amministratore dell’azienda cui sarà inviata una Pec per consentirgli di partecipare al concorso”, conclude il Codacons.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi