Preso a Roma il piromane dei cassonetti: prima dava fuoco e poi chiedeva aiuto

giovedì 21 febbraio 20:12 - di Redazione

Dà fuoco ai cassonetti dei rifiuti e poi chiama i soccorsi per tentare di sviare le indagini. In realtà, il  piromane  si è incastrato con le proprie mani. È un italiano di 46 anni, già noto alle forze dell’ordine, denunciato per danneggiamento seguito da incendio. L’uomo aveva preso di mira i cassonetti nella zona del Tuscolano. Gli investigatori – gli agenti del commissariato di Polizia diretto da Giovanni Di Sabato – per rintracciare il piromane si sono concentrati su un rogo del 14 gennaio, anche per i danni causati.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi