Mia Martini, Patty Pravo travolta dagli insulti. Parte la querela: «Basta falsità sul mio conto»

sabato 16 febbraio 12:26 - di Redazione

L’omaggio a Sanremo, poi una fiction che porta il suo nome per celebrare una delle voci più potenti – e rimpiante – della musica italiana. Ma con il ricordo di Mia Martini ecco spuntare anche le polemiche per una presunta intervista degli anni Ottanta, dove l’artista avrebbe indicato in Patty Pravo e Fred Bongusto «i primi a dire che portavo jella». Un’intervista rimbalzata più e più volte negli ultimi giorni sui social – ma dalla fonte incerta, tanto che gli utenti citano testate e anni differenti nelle centinaia di post sul tema -, che dopo la messa in onda di “Io sono Mia” è costata a Patty Pravo una valanga di insulti e pesantissime accuse. Accuse dalle quali la cantante ha deciso di difendersi, anche attraverso la querela.

Patty Pravo si difende dalle accuse

«A seguito dei messaggi dal contenuto falso e offensivo ricevuti nei giorni scorsi – si legge infatti in un comunicato affidato ai canali social dell’artista –  sono costretta a pubblicare il seguente comunicato: la signora Strambelli prende le distanze, ora come allora, dalle affermazioni attribuitele circa la signora Mia Martini e, qualora si dovesse insistere in tali comportamenti, provvederà a sporgere denuncia-querela per diffamazione a mezzo stampa ed internet a tutela della propria reputazione».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi