L’Alzheimer incalza, in Italia colpiti 600mila anziani. Tra 30 anni saranno il triplo

venerdì 22 febbraio 10:20 - di Redazione

L‘Alzheimer incalza. I casi sono molti e potrebbero triplicare nei prossimi 30 anni. È questo il dato amaro che viene fuori dalle Giornate Psicogeriatriche Siciliane che si sono svolte nei giorni 1 e il 2 febbraio 2019, a San Leone, vicino Agrigento, organizzato da Giuseppe Provenzano, direttore della Unità Operativa Compressa di Psicogeriatria della Asp del capoluogo. Lo scrive – sul blog Se è così di Giovanni Pepi – Tommaso Di Bella, gerontologo, dirigente medico dell’Asp di Trapani. Ha insegnato nella università Palermo. Ha svolto importanti incarichi nella Società Italiana di Geriatria.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza

contatore di accessi