Economica e micidiale, la chiamano “eroina sintetica”: arriva in Europa la nuova droga killer

lunedì 25 febbraio 15:08 - di Redazione

È arrivata in Europa una nuova droga killer. Per la prima volta in Europa, i carabinieri del Nas hanno sequestrato 20 grammi della nuova sostanza che, analizzata nei laboratori del Ris, è risultata contenere una molecola psicoattiva, non ancora inserita nelle tabelle ministeriali per gli stupefacenti. Le indagini sono cominciate -in base a quanti dice Tgcom24-  a seguito di numerosi ricoveri per overdose in ospedale: i ragazzi, però, non rispondevano al trattamento disintossicante per l’eroina. Sono così partiti gli accertamenti sul web dei militari dell’Arma, che hanno permesso di sequestrare e analizzare la droga, intercettata in un plico postale proveniente dall’estero. La sostanza contiene “una miscela psicoattiva altamente tossica”, con una struttura simile al farmaco sedativo Fentanyl, ma con effetti molto devastanti sull’organismo.

Altamente tossica

La chiamano “eroina sintetica”, dato che l’effetto è molto simile a quello che produce l’eroina, ma è molto più tossica: “con 25 milligrammi di eroina ci si sballa, con 25mg di simil-fentanyl si muore”. La nuova droga, inoltre, è anche più economica delle altre sul mercato, per questo può essere ancora più devastante. I 20 grammi sequestrati dai carabinieri sarebbero stati sufficienti per fabbricare 20mila dosi. In Italia, tutte le droghe sono iscritte in tabelle che vengono aggiornate ogni volta che si palesi una nuova sostanza illegale: il sequestro di oggi ha permesso di individuare questa nuova droga e di inserirla del registro degli stupefacenti. È la prima volta che una forza si polizia europea sequestra questo nuovo tipo di droga.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza