Dà un calcio nel sedere al poliziotto e scappa. Il video è virale

venerdì 1 febbraio 18:41 - di Laura Ferrari

via GIPHY

Un brevissimo video, di un attacco a sangue freddo, premeditato di un giovane russo ai danni di un agente di polizia è diventato rapidamente virale. Il video mostra un giovane uomo che sta parlando al cellulare, nella stazione ferroviaria di una imprecisata località russa. Accanto a lui due agenti stanno colloquiando tra loro, quando il ragazzo si avvicina e proditoriamente sferra un calcio nel sedere a uno dei due agenti. L’episodio è stato riportato con grande evidenza dal sito Russia Today, che sottolinea che per questo tipo di aggressione la pena è di cinque anni. “Ma se fosse accaduto in un altra nazione (il riferimento implicito pare agli Stati Uniti) il giovane avrebbe rischiato di venire ucciso sul posto”. Lo stesso sito di news russo pone qualche dubbio sull’autenticità del video. Il giovane riesce addirittura a fuggire buttandosi sulle rotaie mentre un treno gli passa sopra. Insomma, pare quasi la scena di un film girato da uno stuntman. Ma il calcio nel sedere pare tutt’altro che fasullo.

 

Guarda il video dell’assalto 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza