Brexit, Conte al telefono con la May: “Siano rispettati gli interessi degli italiani”

sabato 16 febbraio 17:31 - di Carlo Marini

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha avuto un colloquio telefonico con la Premier britannica, Theresa May per discutere dei recenti sviluppi sul recesso del Regno Unito dall’Unione europea (Brexit) e delle ultime iniziative britanniche sulle quali la Premier britannica ha fornito un utile aggiornamento. Il Presidente Conte ha confermato l’esigenza che l’uscita del Regno Unito dall’Ue avvenga nei termini stabiliti dall’accordo di recesso e in maniera ordinata, nell’interesse dei tanti cittadini, tra cui molti italiani, e imprese coinvolti da Brexit.

Brexit, i diversi scenari

È stata confermata anche l’importanza di proseguire i colloqui tra il Regno Unito e le Istituzioni europee e la volontà comune di lavorare per evitare lo scenario di un recesso senza accordo. In vista dell’uscita del Regno Unito dall’Ue, il 29 marzo 2019, il governo italiano ha pubblicato le informazioni utili sulle conseguenze della Brexit in ogni scenario (con accordo oppure senza accordo), al fine di tutelare i diritti dei cittadini, la stabilità finanziaria e assicurare la preparazione di imprese e operatori economici.

LE CONSEGUENZE DELLA BREXIT PROMEMORIA PER GLI ITALIANI

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi