Angela Finocchiaro può insultare i maschi “pezzi di m…a”, Collovati invece va censurato

mercoledì 20 febbraio 13:58 - di Redazione

Le frasi di Fulvio Collovati sulle donne che non dovrebbero commentare la tattica in campo nel gioco del calcio hanno sollevato così tante polemiche che la Rai ha deciso di sospendere l’ex campione del mondo di Spagna 82 fino al 9 marzo. In difesa di Collovati è intervenuta anche la moglie Caterina:  “Mio marito ha parlato di tattica… La tattica spiegata da una donna non mi convince… Quando presentavo le trasmissioni di calcio non ho mai avuto la pretesa di spiegare il 4-4-2. La visione del mondo unisex non mi appartiene”. Aggiungendo poi: “Saluti dalla moglie di un uomo che rispetta le donne più di molti altri …questa sì che è una certezza!”. Di recente tuttavia un’altra polemica aveva investito una trasmissione Rai per le affermazioni fuori luogo stavolta rivolte ai maschi da una donna, l’attrice Angela Finocchiaro: durante uno sketch mandato in onda su Raitre da La tv delle ragazze, infatti,  aveva asserito che “gli uomini sono tutti pezzi di m….”. Eppure in quel caso l’attrice venne in qualche modo “assolta” con la scusa della comicità, nonostante l’indignazione sui social e le critiche di alcuni giornali. Per Collovati, al contrario, la Rai si è rivelata inflessibile. Una contraddizione che la rete non ha mancato di sottolineare con la diffusione di un apposito meme sull’argomento. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • ANGELO AIAZZI 21 febbraio 2019

    ma si ma si si sà che noi taliani siamo bravi nel estrimizzare …mai una cosa equa o tuuta da una parte o tutta dall’altra parte una volta le donne bastonate oira l’esagerazione che non si può neppure dire la propria idea o pensiero senza poi poffendere in effetti dire che secondo me ce cvhi no capoisce una cosa non è offendere …offendere è dire pezzi di merda ed istigare i figlia …. comunque per me se non si usa violenza fisica e nei dovuti modi ogniuno DEVE poter dire la SUA SENZA ESSETE CENSURATO …. ALTRIMENTI E’ VERAMENTE FASCISMO E SE ALLORA VOGLIAMO FARE DEL FASCISMO FACCIAMOLO PER BENE E FINO IN FONDO ….MA CREDO CHE NON CONVENGA A NESSUNO …CAPISCI A ME…

  • In evidenza