Ventennale Tatarella: i protagonisti della politica lo ricordano in un libro

martedì 29 gennaio 17:18 - di Redazione

Giovedì 31 gennaio alle ore 13.00 presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati si terrà la conferenza stampa della Fondazione Tatarella in occasione del Ventennale della scomparsa di Pinuccio Tatarella, padre nobile della destra democratica italiana, precursore del Centrodestra, primo uomo di destra dal dopo guerra ad oggi a ricoprire il ruolo di Vice Presidente del Consiglio nel 1994.

Parteciperanno Francesco Giubilei (presidente della Fondazione Tatarella), Fabrizio Tatarella (vice presidente della Fondazione ) Gennaro Sangiuliano (Direttore Tg2) Sen. Ignazio La Russa (vice presidente del Senato) e Sen. Maurizio Gasparri (presidente della Giunta delle autorizzazioni a procedere del Senato).

Nel corso della conferenza stampa sarà presentato il libro “Pinuccio Tatarella. Passione e intelligenza al servizio dell’Italia” a cura della Fondazione ed edito da Giubilei Regnani e saranno illustrate le iniziative in ricordo. 

Il volume raccoglie, tra gli altri, i contributi del presidente del Parlamento europeo e vice presidente di Forza Italia, Antonio Tajani, del vicepresidente del Consiglio e segretario della Lega Matteo Salvini e del presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.

L’accesso alla Sala stampa della Camera dei Deputati (via della Missione, 8) è consentito solo PREVIO ACCREDITO. I colleghi giornalisti, fotografi e cineoperatori che intendono seguire la conferenza devono inviare la richiesta di accredito entro mercoledì 30 gennaio alle ore 18, all’indirizzo e-mail: info@giubileiregnani.com indicando nome e cognome, testata e recapito telefonico.

IL LIBRO

Pinuccio Tatarella è senza dubbio una figura fondamentale della politica italiana. Padre nobile della destra democratica italiana portò il Msi dalla protesta al governo, diventando il primo uomo di destra ad assumere un incarico di governo nell’Italia repubblicana. Artefice della svolta di Fiuggi, ideologo  di Alleanza Nazionale, precursore del Centrodestra, presidenzialista convinto, il suo ricordo oggi è ancora molto vivo anche in chi non ha avuto la fortuna di conoscerlo. Il libro raccoglie contributi e testimonianze non solo di chi è stato protagonista della Seconda Repubblica, ma
anche di alcuni protagonisti dell’attuale fase politica. Politici, giornalisti, uomini delle Istituzioni ricordano come Tatarella sia stato un esempio per molti, anche per le future generazioni a cui questo libro è rivolto.

Con i contributi di: Galeazzo Bignami, Italo Bocchino, Pietrangelo Buttafuoco, Alessandro Campi, Domenico Crocco, Massimo D’Alema, Marcello De Angelis, Michele Emiliano, Vittorio Feltri, Stefano Folli, Maurizio Gasparri, Francesco Giubilei, Ignazio La Russa, Gianni Letta, Gennaro Malgieri, Roberto Maroni, Giorgia Meloni, Salvatore Merlo, Paolo Messa, Nello Musumeci, Corrado Ocone, Giuseppe Parlato, Antonio Polito, Gaetano Quagliariello, Gianpaolo Rossi, Matteo Salvini, Gennaro Sangiuliano, Vittorio Sgarbi, Antonio Tajani, Fabrizio Tatarella, Adolfo Urso, Giuseppe Valditara, Giuseppe Valentino, Marcello Veneziani, Francesco Verderami, Luciano Violante.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Mario De Florio 14 marzo 2019

    Caro Direttore Storace,
    come ben sai, ho conosciuto Pinuccio oltre sessanta anni fa, collaborando con lui anche col suo periodico Puglia d’Oggi. Grande suo amico, io da lui a Bari e lui da me a Caserta, molto spesso assieme a Maurizio Gasparri. Ringrazio l’amico Ciccio Storace, con il quale ho collaborato lungamente anche quale redattore da Caserta de Il Secolo, per i suoi continui ricordi dell’indimenticabile Pinuccio. Caro Ciccio, un mio abbraccio, visto che non ci vediamo da anni, pur seguendoti sempre.

    Sono in attesa della mail del Il Secolo per poter contattare te e il giornale.

    Auguri. Mario De Florio – Caserta

    • Francesco Storace 14 marzo 2019

      Un saluto a te caro Mario

    In evidenza

    contatore di accessi