Trovati e recuperati i corpi privi di vita dei due alpinisti dispersi in Val Chisone nel Torinese

lunedì 7 gennaio 14:39 - di Redazione
Elisoccorso porta bimba in ospedale

Sono state ritrovate nella mattinata le salme dei due alpinisti dispersi alla Punta Cristalliera, in Val Chisone. A individuare i corpi i tecnici del Soccorso alpino piemontese a bordo dell’eliambulanza 118 che hanno proceduto poi a recuperare le spoglie delle povere vittime.

Recuperati i corpi dei due alpinisti dispersi

I corpi ormai privi di vita dei due alpinisti sono stati recuperati sotto la vetta della Punta Cristalliera sul lato verso la Valle di Susa. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, i due escursionisti sarebbero precipitati ieri dalla cima e deceduti sul colpo. Si tratta di un trentenne torinese e di un ventenne di Giaveno. Le salme dei due alpinisti sono state recuperate dall’eliambulanza 118 e consegnate ai carabinieri per le operazioni di polizia giudiziaria. Dunque, dopo interminabili ore di apprensione e di ansia sulla loro sorte, il rinvenimento dei corpi ormai privi di vita dei due giovani ha chiuso definitivamente il sottile spiraglio aperto alla speranza di poter ritrovare i due alpinisti dispersi ancora in vita.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza