Tenta di avvelenare il marito in ospedale nascondendo nel cibo farmaci vietati

venerdì 11 gennaio 10:28 - di Redazione

Somministrava farmaci e altre sostanze vietate nei cibi e nelle bevande del marito: per questo una 49enne di Bra (Cuneo), è stata fermata dai carabinieri del Nas, il Nucleo antisofisticazioni, che la sospettano di aver  tentato di avvelenare il marito. La donna è stata sorpresa –  dopo una serie di indagini –  mentre somministrava farmaci ed altre sostanze vietate (ancora al vaglio degli specialisti), nei cibi e nelle bevande del coniuge ricoverato in ospedale. Sostanze nascoste in modo da non destare sospetti sia nel marito che nel personale ospedaliero. L’uomo ora sta meglio. Il provvedimento di fermo nei suoi confronti è scattato il 28 dicembre scorso a seguito di indagini coordinate dalla procura di Asti. Per incastrare la donna sospettata, gli inquirenti hanno piazzato telecamere in ospedale. Per ora sconosciuto il movente del tentato omicidio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi