Salvini consegna un bene confiscato. Ma fa notizia la “compagna” che gli grida: «Assassino» (video)

venerdì 25 gennaio 15:36 - di Mia Fenice

Matteo Salvini consegna al Comune di Roma un bene confiscato alla criminalità. È questa la notizia. Ma sul web e nei video prevale un’altra notizia. quella di una “compagna” che gli grida «assassino». È accaduto stamattina in via Cernio a Roma, dove Salvini è giunto per consegnare al Comune un immobile confiscato alla criminalità. L’immobile, che il ministro ha visitato, è stato confiscato nell’ambito di un procedimento di prevenzione a carico di un soggetto riconosciuto socialmente pericoloso perché accusato di estorsione, usura, ricettazione e riciclaggio di proventi illeciti, anche in concorso con la specifica aggravante del vincolo mafioso.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • carla 26 gennaio 2019

    Fa più effetto aizzare.. Mah non si vedono i fatti positivi. Ci riusciranno?

  • In evidenza