Paura a Manchester, un uomo accoltella 3 persone al grido di Allah: indaga l’antiterrorismo

martedì 1 gennaio 10:26 - di Greta Paolucci

Il capodanno inglese macchiato di sangue: tre persone sono rimaste ferite gravemente lunedì sera, poco prima delle 21,  dopo essere state attaccate a colpi di coltello da un uomo nella stazione ferroviaria Victoria, a Manchester, che al grido di Allah si è scaraventato contro due persone e le ha aggredite senza un perché e ferite gravemente, un uomo e una donna che sono stati portati in ospedale, mentre un poliziotto è stato curato per una ferita riportata alla spalla ma non sarebbe grave. s’indaga su una possibile matrice terroristica del folle gesto che ha ripiombato l’Inghilterra nell’orrore in una sera di festa e di festeggiamenti.

Manchester, al grido di “Allah” e accoltella tre persone: arrestato

Al momento l’accoltellamento è stato dichiarato dagli inquirenti al lavoro sul caso e dalla autorità britanniche che hanno commentato quanto drammaticamente accaduto, un «incidente critico», ma comunque un fatto “isolato”. Non è stato confermato, tuttavia, se sia trattato di terrorismo. Sulla vicenda sta indagando l’antiterrorismo inglese. Nel frattempo si apprende che, secondo quanto riferito da alcuni testimoni, l’assalitore, invocando Allah, ha colpito con un lungo coltello da cucina il poliziotto, ferito alla spalla, poi un uomo sulla cinquantina all’intestino, e una donna all’incirca della stessa età, allo stomaco. E ancora: in base a quanto riferito dalla polizia dei trasporti britannica i tre feriti, tutti ricoverati in ospedale, non sono in pericolo di vita. L’accoltellatore è stato immediatamente arrestato sulla scena dell’attacco, mentre la stazione è stata immediatamente chiusa al pubblico.

Accoltellamento a Manchester: il punto sulle indagini

Come anticipato, l’antiterrorismo inglese sta indagando sul triplice accoltellamento perpetrato ieri sera alla stazione ferroviaria Victoria di Manchester da un uomo che, invocando Allah, ha colpito con un lungo coltello da cucina un poliziotto, alla spalla, e un uomo e una donna all’incirca della stessa età, allo stomaco. Secondo quanto riferito dalla Polizia dei trasporti britannica i tre feriti, tutti ricoverati in ospedale, sono ancora sotto choc per quanto accaduto all’improvviso, e in una città, come tutte, presidiata in occasione delle festività. L’unico dato rassicurante, al momento, è che l’accoltellatore è stato immediatamente arrestato sulla scena dell’attacco…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza