Nel 2019 un attentato a Roma… e non solo: le inquietanti premonizioni di una nota sensitiva

venerdì 11 gennaio 12:19 - di Filomena Auer

Secondo la celebre sensitiva americana, Psychic Nikki, il 2019 appena iniziato non promette nulla di buono agli italiani, e ai romani in particolare: anzi… Le immagini che la città eterna evoca alla donna molto conosciuta anche da noi, predicono drammi e sconcerto, eventi terrificanti e panico. E considerato che la la signora oltreoceano riverita al pari di una star hollywoodiana, è considerata un vero e proprio oracolo, le sue inquietanti premonizioni non sono passate proprio inosservate in casa nostra, specie in considerazione del fatto che Psychic Nikki ha annunciato una serie di eventi nefasti che inanellerebbero catastrofi che vanno da un’esplosione nei pressi della Fontana di Trevi a un attentato terroristico, passando per violente proteste di piazza e fino a un incendio dalle gravi conseguenze.

Dall’attentato a Roma al nuovo arresto di OJ Simpson: le previsioni 2019 di Psychic Nikki

Dodici mesi di terrore puro, insomma, quelli che attenderebbero gli italiani, che prendono sul serio le previsioni della sensitiva che, come sottolineano Libero e Il Giornale che rilanciano la notizia, spesso «ci prende». Come accaduto l’anno scorso quando, ricorda il quotidiano milanese diretto da Sallusti, «aveva previsto le nozze tra il principe Harry e Meghan Markle, e gli uragani che si sono abbattuti sulla Florida». E allora, sperando vivamente che si sbagli, e pure di grosso per quanto ci riguarda, attendiamo di vedersi compiere altre predizioni da lei anticipate a stampa e web che, tra le tante, annuncerebbero per il 2019 la separazione tra George e Amal Clooney, una nuova gravidanza subito a ridosso della prima per il principe Harry e Meghan Markle; un altro incidente aereo per Harrison Ford; l’arresto di James Wood dopo una rapina in banca e OJ Simpson di nuovo in prigione; la vittoria all’Oscar di un comico con un ruolo drammatico e pesanti accuse sessuali contro un conduttore di un gameshow: insomma, tutto non proprio impossibile, ma al momento poco plausibile…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • giorgio rapanelli 12 gennaio 2019

    c’è bisogno di una veggente per sapere che a Roma o altrove i terroristi faranno un botto. Tutto è possibili che certi fiancheggiatori di questa Sinistra, che ha tradito i lavoratori per seguire le logge angloamericane massoniche e l’alta finanza. possano auspicarlo per creare confusione.

  • In evidenza