“Le avventure di Pinocchio”: all’asta la prima edizione. Si parte da 5mila euro

martedì 29 gennaio 13:08 - di Aldo Garcon

La prima introvabile edizione in volume de Le avventure di Pinocchio di Collodi, uno dei pezzi più rari dell’Ottocento letterario italiano, sarà messa all’asta dalla casa Gonnelli a Firenze martedì 5 febbraio con una stima di 5.000 euro. Nella stessa vendita di libri, anche la rarissima prima edizione di Senilità di Italo Svevo, arricchita dalla dedica dell’autore “Ai miei Schmitz” (stima 11.000 euro). L’esemplare di Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino è la versione definitiva della fiaba in formato di libro illustrata da Enrico Mazzanti, con 62 vignette, stampa a Firenze da Felice Paggi Libraio-editore nel 1883. Oltre che per la revisione del testo del racconto ad opera dello stesso Collodi, questa edizione fu decisiva per l’iconografia del personaggio: grazie a Mazzanti, che aveva già illustrato le altre opere di Collodi per i tipi Paggi, il burattino ricevette la sua prima, vera raffigurazione e si delinea compiutamente l’universo figurativo della storia; a tal proposito si ricorda la celebre antiporta con Pinocchio in primo piano e alcuni dei personaggi sullo sfondo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza