La Regione Puglia aderisce alla “Fondazione Giuseppe e Salvatore Tatarella Onlus”

lunedì 28 gennaio 13:44 - di Angelica Orlandi

Su proposta del presidente Michele Emiliano e dell’Assessore I.T.C., la Giunta Regionale ha disposto l’adesione della Regione Puglia alla “Fondazione  Giuseppe e Salvatore Tatarella Onlus” – già “Fondazione Giuseppe Tatarella” – in qualità di socio ordinario, con una partecipazione finanziaria annuale di 15mila euro. Le motivazioni del gesto sono molte, di carattere culturale e politico: le numerose iniziative culturali promosse ed organizzate dalla Fondazione ampliano l’offerta culturale complessiva del sistema territoriale; i riconoscimenti che la Fondazione ha ricevuto testimoniano il costante e obiettivo perseguimento degli scopi statutari. Ci sono poi i meriti culturali messi a disposizione a tutti i cittadini pugliesi:  la gratuita fruibilità del patrimonio della Fondazione costituito dalla preziosissima Biblioteca, inserita nel polo SBN “Terra di Bari”, e dal “ricco Archivio” che il Mibac ha dichiarato, rispettivamente, “di eccezionale interesse culturale” e “di interesse storico particolarmente importante”.

Meriti culturali da tutti riconosciuti

La partecipazione della Regione al CdA della Fondazione e il suo sostegno economico non potrà che contribuire a fornire un efficace impulso al potenziamento delle attività, politiche e culturali. Inoltre, si riconosce ai “due cittadini pugliesi protagonisti della politica regionale, nazionale ed europea degli ultimi anni, la capacità di coniugare la loro passione politica con l’amore per il nostro territorio”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza