La Prestigiacomo si scatena con i sondaggi di RaiTre e vuole le scuse di Salvini

giovedì 31 gennaio 12:24 - di Il Cavaliere Nero 😎

Stefania Prestigiacomo ha deciso di reagire.

E spara a zero, per ora privatamente, con le persone con cui si confida dopo l’impresa del gommone con Fratoianni e compagnia a bordo della Sea Watch.

La deputata azzurra non ci sta a passare come quella che fa perdere voti e sventola a chi la critica il sondaggio che stamane è stato diffuso ad Agora’, su RaiTre.

In questa settimana Forza Italia viene data in aumento di uno 0,3 per cento e la parlamentare siciliana si prende il merito. Questo, dopo aver mandato sostanzialmente a quel paese Salvini, sulle cui pagine web di domenica erano apparsi post non esattamente gentili nei suoi confronti.

Ovviamente, è difficile immaginare in un sondaggio quali valutazioni ci siano della sua traversata in mare con il deputato di estrema sinistra Fratoianni; certo è che probabilmente potrebbe aprirsi una nuova bufera dentro Forza Italia.

Una autorevole collega della Prestigiacomo sibila: “In realtà ha ridotto l’efficacia dell’annuncio della discesa in campo di Berlusconi”.

Insomma, dentro il partito azzurro è difficile trovare pace. Anche perché, sempre dalla sponda siciliana, ci si mette ancora Miccichè a picchiare duro su Salvini, definendolo “bullo, razzista, xenofobo”. Un linguaggio più consono all’estrema sinistra che ad un moderato, verrebbe da aggiungere.

Tanto più che gli azzurri sono impegnati in queste ore con la coalizione di centrodestra in Abruzzo e nelle prossime settimane in Sardegna e Basilicata.

I toni non calano di intensità e tutto questo potrebbe provocare rigetto negli elettori. E qui sta il motivo dell’arrabbiatura del Cavaliere con la Prestigiacomo: “A Stefania voglio bene, ha detto il presidente di Fi ai suoi stretti interlocutori, ma non può pensare di mettermi in difficoltà con queste uscite non concordate”: Anche se va detto che da anni Berlusconi ci ha abituati a raccontare a ciascuno cose diverse a seconda dell’interlocutore.

In questo momento vuole tentare ogni strada per buttare giù il governo senza passare come uno che si allea con la sinistra. E oggettivamente lo “sbarco” sulla Sea Watch assieme a Fratoianni non aiuta. A tutto questo bisogna aggiungere che il sempre più ristretto cerchio magico berlusconiano è sempre più legato a Salvini e quindi spara a palle incatenate contro chiunque contesti il ministro dell’Interno. Quei 47 clandestini non ci volevano proprio, dice Silvio ai suoi.

Chi ha sentito la Prestigiacomo in queste ore giura di trovarla molto determinata a pretendere le scuse del leader della Lega. Il che comporterà ulteriori difficolta’ per il patron di Casa Arcore.

Facciano loro…. 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Menono Incariola 31 gennaio 2019

    Premetto che non guardo la tv e non conosco il sig. Masia.
    So pero` che tutti i sondaggi ufficiali sono disponibili sul sito governativo “sondaggipoliticoelettorali.it”. Incuriosito dalla “stranezza” dei risultati proposti da questo “sondaggio”, sono andato a cercar lumi nel suddetto sito. Il sondaggio non e` riportato, cosi` non e` possibile valutarne l’attendibilita` attraverso il campione intervistato.le metodologie, i margini di errore. Resto quindi dell’opinione che si tratti di una “cosa loro” per impressionare i poveri di spirito…

  • Leonardo Corso 31 gennaio 2019

    ma vattinni a cogliri l’alivi venduta