La marijuana anche a cani e gatti: così i negozi di cannabis light allargano il giro d’affari

mercoledì 16 gennaio 17:47 - di Redazione

Non solo agli esseri umani. I venditori della cosiddetta cannabis light puntano ad allargare il mercato rivolgendosi ora anche agli animali domestici: arriva in Italia la cannabis per i cani ed i gatti. La marijuana light per gli amici pelosi viene proposta parlando di uso terapeutico, sotto forma di olio «specificamente studiato per aiutare i nostri amici a quattro zampe, nei casi in cui questi non reagiscano adeguatamente alle cure farmacologiche normalmente impiegate». L’idea è della startup JustMary.fun, che distribuisce prodotti a base di cannabis legale.

L’azienda assicura: «Nessun effetto sulla psiche dei cani»

«Si tratta di oli che vengono somministrati a cani e gatti per alcune patologie, quali artrosi, deficit cognitivi e malattie neurologiche», ha fatto sapere ancora l’azienda, sostenendo che somministrare marijuana ai nostri animali domestici è «assolutamente sicuro» perché «tutti i prodotti a base di marijuana commerciati in Italia – è la rassicurazione – non hanno alcun genere di effetto sulla psiche».

La cannabis light presentata come un toccasana

«L’olio alla cannabis – ha sostenuto ancora Matteo Moretti, Ceo di JustMary.fun – interagisce con il sistema endocannabinoide di cani e felini, che influenza notevolmente il corretto funzionamento fisiologico, e che svolge un ruolo in altri sistemi essenziali per l’organismo. Questo – ha aggiunto – lo rende utile per la somministrazione in casi di animali che non reagiscono in maniera adeguata alle normali cure impiegate, contro, per esempio, l’epilessia».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi